Pubblicazioni

LO YUEJI - IL PENSIERO MUSICALE NELLA CINA ANTICA

Alessandro Guidi
Lo Yueji - Il pensiero musicale nella Cina antica
Bologna: CLUEB, 2005 - p. 143


Lo Yueji (IV-I a.C.) è più antico testo sulla musica cinese giunto sino a noi. Questo libro presenta una traduzione integrale e commentata passo per passo di questo importante e interessantissimo documento, del quale viene proposto anche il testo originale cinese.

La traduzione e il commento sono preceduti da un'ampia introduzione generale sulla musica cinese nei suoi vari aspetti (teorici, cosmologici, organologici, ecc..), con particolare riferimento al periodo in cui venne scritto lo Yueji e con abbondanti citazioni tratte dalle opere letterarie e filosofiche dell'epoca. Tutta l'antica letteratura ci attesta infatti la grande importanza che i Cinesi attribuirono alla musica: importanza, prima ancora che estetica, etica, pedagogica, cosmologica e politica.

Il discorso viene poi allargato per considerare il pensiero musicale nel contesto della visione del mondo della Cina pre- e proto-imperiale; un'attenzione particolare viene dedicata all'ambiguo atteggiamento dell'élite confuciana nei confronti del fenomeno musicale.

Torna indietro

Articoli del notiziario

Di seguito riportiamo gli articoli apparsi nel nostro notiziario. Sono disponibili copie in PDF, che possono essere inviate a richiesta ai nostri soci.

Alcuni tra i saggi apparsi sul notiziario, a volte aggiornati e rielaborati, si possono scaricare dalla pagina Home.


ELENCO DEGLI ARTICOLI APPARSI SUL NOTIZIARIO DEL CSAEO:


Visualizzazione risultati 1-10 (di 90)
 |<  < 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9  >  >| 
92/2022
  • Il ciclo delle stagioni nell'arte cinese e giapponese: la primavera (G. Peternolli e G. Gamberi)
91/2022
  • Le bevande alcoliche cinesi (terza parte) (N.Piccioli)
90/2021
  • Le bevande alcoliche cinesi (seconda parte) (N.Piccioli)
89/2021
  • Le bevande alcoliche cinesi (prima parte) (N. Piccioli)
88/2020
  • L'era Meiji (G. Peternolli)
87/2020
  • Cosa rappresenta il qi nel mondo dell’arte cinese (N. Piccioli e P. Billi)
86/2019
  • "Otto immortali taoisti" di Kanô Tanshin Morimichi (G. Peternolli)
85/2019
  • Utagawa Yoshiiku e il suo tempo (A. Guidi)
84/2018
  • Scultura e calligrafia della dinastia Wei (386-550) (G. Gamberi)
83/2018
  • Utagawa Kunisada (1786-1865) (seconda parte) (G. Peternolli)
Visualizzazione risultati 1-10 (di 90)
 |<  < 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9  >  >| 

08/10/2022

Visite guidate

Alla Sala Orientale del Museo di Palazzo Poggi
08/10/2022

Il ciclo delle stagioni nell'arte della Cina e del Giappone

Laboratorio organizzato da Symballein-Nipponica e condotto da Giovanni Peternolli e Giovanni Gamberi
12/10/2022

Europa-Giappone andata e ritorno - La fascinazione dell'Altro nella pittura

Tre conferenze al Museo Civico Medievale
Ingresso libero

corsi

 
Corso di lingua coreana
Corso per principianti a partire da ottobre 2022
FeiMo School, scuola di calligrafia cinese
Lezioni tenute dai Maestri Nicola Piccioli e Paola Billi, Presidente e Art Director dell'Associazione FeiMo Contemporary Calligraphy

Per informazioni e adesioni contattateci.

img_facebook.jpg
 

Centro Studi d'Arte Estremo-Orientale - Via S. Maria Maggiore, 1 - 40121 BOLOGNA - ITALY - Telefono (+39) 051/6217504 - C.F. 92017370377 - email:info@csaeo.it
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni